Il Rinnovo Giornaliero di Sobrietà

Jim Egan ha avuto un grande ruolo nei miei primi anni in SA. Amavo le sue condivisioni, che erano sempre una camminata amabile e umile. Sono grato di aver imparato dalle sue testimonianze ad essere amorevole ed umile anch’io. Portando sempre un sorriso sul viso, mi ha anche aiutato a sentirmi a mio agio alle Convention Internazionali di SA a cui ho partecipato.

Il mio sponsor accreditava a Jim (che era il suo sponsor) quella che è poi diventata una delle mie più efficaci pratiche di recupero in SA: quando si arrende la lussuria, non bisogna fermarsi solo alla preghiera, ma portarla alla luce con un altro compagno in SA.

Una volta in una discussione con Harry B, lui e Jim si posero spontaneamente a vicenda alcune profonde domande sul loro recupero. Queste domande divennero poi la pratica del Rinnovo Giornaliero della Sobrietà, l’amato strumento di molti nella Fratellanza.

Sono stato felice di vedere Jim accreditato nel libro di AA, L’Anima della Sponsorizzazione, un libro di memorie sulla relazione tra Bill Wilson e Padre Ed Dowling. Jim era l’archivista degli scritti di Padre Ed, alcuni dei quali furono usati in questo piccolo e confortante gioiello della storia dei 12 Passi.

Jim era un vero pacificatore e ha aiutato tutti noi a lottare per l’unità in SA. Morì nel 2008 dopo oltre 20 anni di sobrietà sessuale. Manca ancora moltissimo.

Questo è il testo originale (con un’omissione, dove veniva citata una breve frase di una particolare religione):
Desiderio di sobrietà: rinnovamento giornaliero con i partner di sobrietà
1. Sei disposto ad ammettere la tua impotenza davanti alla lussuria?
2. Desideri sobrietà per le prossime 24 ore? (libertà dalle ossessioni e dalle azioni di lussuria [libertà dalla paura, dal risentimento, dalla vergogna, dall’autocommiserazione, ecc.])
3. Sei disposto a fare qualunque cosa sia necessario per proteggere questo desiderio per le prossime 24 ore? (stabilire i confini, pregare, leggere, prendersi cura del proprio corpo, tendere la mano e chiamare gli altri)
4. Ti è chiaro che alla fine di queste 24 ore sei libero di scegliere la sobrietà per un altro giorno oppure di andare in un’altra direzione?
5. Solo per oggi, sei disposto insieme a me a consegnare la tua volontà e la tua vita alla cura di Colui che ti ha mantenuto sobrio ieri e ti ha protetto dalle piene conseguenze della lussuria in passato?

Mitch A., Wisconsin, USA

Total Views: 82|Daily Views: 1

Share This Story, Choose Your Platform!