The Disease Lives Between Our Ears

La malattia vive tra le nostre orecchie

Questo articolo riguarda la prevenzione delle ricadute. Tuttavia, nel profondo di me, mi sento a disagio a scrivere di questo. Penso che la prevenzione delle ricadute si applichi alle persone sobrie. Si tratta di come prevenire le ricadute una volta che le persone diventano sobrie. La mia convinzione è che molte persone non diventano sobrie anche se pensano di esserlo. Come posso fare una simile affermazione?

Il Primo Passo dice che siamo impotenti di fronte alla lussuria. Non menziona l’impotenza riguardo all’agire sessuale. L’enfasi è sulla lussuria. Perché parte del Primo Passo dovrebbe essere formulata in questo modo? Il motivo è che la malattia vive tra le nostre orecchie. La lussuria, o ciò che potremmo chiamare fantasie sessuali, accende la reazione allergica che ci porta, inevitabilmente, ad agire.

I nostri requisiti di adesione a SA sono molto diversi da quelli di Alcolisti Anonimi. In AA, la Terza Tradizione afferma che l’unico requisito per diventare membro di AA è il desiderio di smettere di bere. È un unico requisito. L’adesione alla Terza Tradizione di SA è un duplice requisito: dice che l’unico requisito per l’adesione è il desiderio di smettere di alimentare la lussuria e diventare sessualmente sobrio. Sì, molte persone vogliono smettere di recitare e diventare sessualmente sobrie a causa delle conseguenze negative. Tuttavia, non hanno alcun desiderio di smettere di alimentare la lussuria. Senza che se ne rendano conto, ciò porta a un fenomeno che li vede rimanere all’esterno del programma, anziché diventare effettivamente membri della nostra fratellanza.

Inutile dire che questa è solo la mia opinione. Non parlo per SA nel suo insieme. Finiamo per vedere persone che lottano cronicamente perché pensano di essere sobrie mentre stanno ancora cercando di controllare e godersi la lussuria. Si dice che la ricaduta non sia un prerequisito per il recupero.

Sì, la prima via per smettere di desiderare di alimentare la lussuria è quella di smettere di agire. Ciò si ottiene lavorando con i numerosi strumenti elencati nel capitolo “Vincere la lussuria e la tentazione” (SA..); e percorrendo i Passi, attraverso la comunione e la sponsorizzazione e confidando in Dio così come Lo comprendiamo. Una volta che entri in quel cancello e smetti di recitare, per un giorno alla volta, allora inizia l’essenza del programma. Si chiama vittoria progressiva sulla lussuria.

Come dice il nostro libro di SA: “…e la vera sobrietà include la vittoria progressiva sulla lussuria”. Il libro di SA afferma inoltre che “il nostro scopo principale è rimanere sessualmente sobri e aiutare gli altri a raggiungere la sobrietà sessuale”. Come si realizza ciò senza il desiderio di smettere di alimentare la lussuria?

Credo che questa sia una vera malattia. Non sono una persona normale. Le persone normali possono forse desiderare di alimentare la lussuria senza conseguenze. So di essere allergico alla lussuria. Non appena la prendo, inizia il fenomeno del desiderio e devo farlo ancora e ancora. È come mangiare una patatina di taco. Una volta che la farina, l’olio e il sale toccano la mia lingua, si verifica una reazione cerebrale che mi fa desiderare e mangiare una seconda patatina di taco e una terza, una quarta, ecc. Questo è chiamato fenomeno del desiderio. Questo non succede mangiando broccoli o cavolfiori con me, ma succede quando mangio una patatina di taco. Allo stesso modo, una volta che riattivo il secondo pensiero, o do il secondo sguardo, inizia il fenomeno del desiderio.

Come disse un fratello di lunga sobrietà: “il primo sguardo o pensiero è su Dio. È così che Dio ci ha creati esseri umani. Il secondo sguardo è su di me”. Una volta che quella fotografia nella mia mente si trasforma in un film, inizia il fenomeno del desiderio. Una volta che inizia il desiderio, siamo potenzialmente destinati ad agire sessualmente.

Per riassumere come prevenire una ricaduta:

1. Dobbiamo prima diventare sobri.
2. Dobbiamo essere sobri non solo nel corpo ma anche nella mente.
3. Abbiamo molti strumenti per bloccare il primo pensiero che si trasforma in un film. Il nostro Libro bianco elenca molti strumenti utili che possiamo utilizzare per evitare che il film accada. Sì, è coinvolto il Potere Superiore, ma come dice il Grande Libro di AA, “La fede senza le opere è morta”. Se ci aspettiamo che Dio ci mantenga sobri, potremmo rimanere molto delusi. Dobbiamo utilizzare gli strumenti che Dio ci ha fornito nel programma. Ci viene detto che Dio fa per noi ciò che non potremmo fare da soli. Non dice che Dio farà per noi ciò che noi possiamo fare per noi stessi.
4. La mia speranza, per tutti noi, è che un giorno alla volta continuiamo a impedire che il primo pensiero o sguardo si trasformi in lussuria.

So che questo programma funziona. Se ha funzionato per un ubriaco sessuale di basso livello come me negli ultimi 39 anni, so che può funzionare anche per te. Dio ha osservato ogni cosa di basso livello che ho fatto nella mia dipendenza attiva e mi ha amato così tanto che sono stato portato ad SA. Ora tocca a me accettare il dono di essere stato portato in SA ed essere disposto a utilizzare il programma, un giorno alla volta.

Harvey A., Florida, USA

Total Views: 80|Daily Views: 1

Share This Story, Choose Your Platform!